5 villaggi giapponesi da visitare

Giappone dei campi

Il volto del Giappone è spesso quello di Tokyo e delle sue megalopoli. È anche quello dei suoi piccoli borghi antichi, il volto di un Giappone più rurale e più tranquillo che sta a cuore ai giapponesi.

Shirakawa-go (prefettura di Gifu)

È il più famoso e il più bello, con i suoi cottage dal tetto di paglia sparsi in una profonda valle. Shirakawa-go e il suo vicino, Gokayama , sono elencati come patrimonio mondiale dell'UNESCO e possono essere visitati durante le escursioni da Nagoya o Kanazawa.

Sono conservate quasi 70 autentiche gassho-zukuri (case con tetti spioventi), alcune trasformate in musei o locande per una notte "all'antica". Il tutto è molto frequentato: più di 1,5 milioni di turisti all'anno , soprattutto d'inverno quando uno spesso strato di neve dona al luogo una bellezza irreale.

Gassho-zukuri type houses, in the village of Shirakawago

Gassho-zukuri houses in the village of Shirakawago, near Takayama

wikimedia

Takayama (prefettura di Gifu)

Non lontano da Shirakawa-go, l'antico villaggio di Takayama è oggi una piccola cittadina ma ha mantenuto intatto il suo centro storico , fatto di piccole case. Ci sono anche alcune case rurali con i tetti di paglia nel distretto di Hida.

Takayama è stato così insignito del soprannome di "Piccola Kyoto" per il suo fascino antico. La città ha anche templi, le rovine di un castello e un mercato mattutino.

Charming streets of Hida Furakawa

Charming streets of Hida Furakawa

J. Laborde

Ine (Prefettura di Kyoto)

Lontano dai villaggi di montagna, Ine è un antico villaggio di pescatori rinomato per la funaya. Queste case lungo l'acqua fungevano anche da capannoni per le barche da pesca. Il paese si estende su una stretta lingua di terra larga quasi 20 metri.

I funaya sono ora case residenziali e ristoranti che si affacciano sulle acque della baia. È uno degli ultimi villaggi di pescatori in Giappone.

The funaya houses in Ine

The funaya houses in Ine

R.A.

Tsumago (Prefettura di Nagano)

Tsumago si trova nella valle di Kiso, un luogo popolare per le escursioni . È una delle ultime città di sosta lungo la strada Nakasendo.

Questa strada collegava Kyoto a Edo dall'interno (il Tokaido, più famoso, seguiva la costa). I viaggiatori si fermavano nelle numerose locande e staffette incontrate lungo il percorso. Tsumago era uno di quei villaggi nati per accogliere i viaggiatori.

Il luogo è preservato, le auto sono vietate e i cavi moderni sono stati nascosti per preservare al meglio l'aspetto del periodo Edo (1603-1868).

On the Nakasendô road in the Japanese countryside.

On the Nakasendo road in the Japanese countryside.

Fred Weng

Ultimi Articoli

Japan Visitor - salamander2018.jpg

Salamandra gigante giapponese: L'affascinante anfibio endemico del Giappone

La salamandra gigante giapponese (Andrias japonicus) è un'incredibile specie anfibia endemica del Giappone.

Il cervo sika: un'affascinante specie originaria dell'Asia orientale

Il cervo sika (Cervus nippon) è una specie affascinante originaria di gran parte dell'Asia orientale, tra cui Giappone, Taiwan, Cina orientale, Corea e parte della Russia.

Dove potete ammirare i ciliegi in fiore questa primavera?

Il Giappone è rinomato per le sue distinte e magnifiche stagioni. Una delle più attese è senza dubbio la primavera, con la fioritura dei ciliegi, i sakura.